Dopo gli ultimi eccezionali eventi meteorologici, mentre i Comuni dell’Unione Rubicone-Costa stanno facendo tutte le verifiche del caso e le stime dei danni, il M5S di Savignano ha appena depositato una richiesta per l’istituzione di una Commissione Consiliare straordinaria sugli avvenimenti riguardanti l`inondazione avvenuta in data 5-6 febbraio 2015. I consiglieri Frisoni e Campedelli chiedono che la suddetta commissione fornisca eventuali soluzioni ed abbia tra i suoi compiti la valutazione di adeguatezza dei piani di emergenza per il rischio idrogeologico e la valutazione dei danni procurati a persone e a cose, in particolare all`alveo e agli argini del fiume Rubicone.

I componenti dovranno essere: il responsabile del settore Lavori Pubblici, un componente di ogni consulta di quartiere e componenti di ogni gruppo consiliare nominati con criterio proporzionale. Ogni gruppo consiliare dovrà essere rappresentato. La commissione dovrà terminare i suoi lavori entro la fine del mese di Maggio, senza che venga erogato il gettone di presenza per non gravare sulle casse comunali.

I M5S ha contemporaneamente depositato un’interrogazione al Sindaco che verrà discussa nel prossimo Consiglio Comunale, in cui si chiede al primo cittadino di relazionare su quanto accaduto, sull’efficienza del piano di emergenza, sulla verifica dei provvedimenti presi, in particolare sulla decisione di non chiudere le scuole e sulla valutazione del rischio idraulico per la scuola Materna “Gallo Cristallo” di Via Togliatti, vista la sua posizione.

Condividi le nostre idee